Aldo Cardoni

Riguardo Aldo Cardoni

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Aldo Cardoni has created 130 entries.

“Le sfide per una nuova stagione”: 500 dirigenti di Fratelli d’Italia al prologo di Atreju

Blocco navale contro l’immigrazione clandestina e difesa del Made in Italy. Flat tax sui redditi incrementali ma anche legittima difesa e tutela delle forze dell’ordine. E poi riforme costituzionali con la proposta del Presidenzialismo, il taglio delle pensioni d’oro e vere clausole contro le delocalizzazioni all’estero per le aziende che operano in Italia, solo per citare alcuni temi. Sedici laboratori per iniziare a delineare le linee programmatiche di Fratelli d’Italia in vista delle Europee e incalzare il governo sulle prossime scadenze parlamentari, a partire dalla legge di bilancio: è il prologo dal titolo “Le sfide per una nuova stagione”, che ha movimentato questa mattina l’Isola Tiberina a Roma, dove oggi si aprirà la 21esima edizione di Atreju, la festa della destra italiana che proseguirà fino a domenica 23 settembre.

500 dirigenti di partito, fra parlamentari e rappresentanti del territorio, si sono ritrovati per confrontarsi sulle proposte concrete e definire le linee guida che caratterizzeranno l’azione dei prossimi mesi. Sicurezza e immigrazione, difesa, riforme, giustizia, affari esteri e italiani nel mondo, fisco ed economia, cultura e istruzione, comunicazione e nuovi media, ambiente, infrastrutture e trasporti, turismo e commercio, impresa e politica industriale, agricoltura, professioni e lavoro, sanità, politiche sociali e sport i temi che hanno animato i laboratori coordinati da deputati e senatori.

I risultati del lavoro di oggi saranno la base sulle quali Fratelli d’Italia impronterà la propria azione nei prossimi mesi. Le proposte discusse oggi saranno sviluppate ed integrate nelle prossime settimane, a partire dal lavoro che i parlamentari saranno impegnati a produrre nelle rispettive commissioni di Camera e Senato.

 

Atreju, Meloni: Come Renzi Martina scappa dal confronto, venerdì 21 ci sarà comunque sedia sul palco per accoglierlo

«Martina si conferma il degno successore di Renzi alla segreteria del Pd e ci comunica che non verrà più ad Atreju. Dispiace davvero constatare come un partito che, in passato, non aveva nessun problema a partecipare alla nostra manifestazione con uomini come Veltroni o Violante oggi sappia soltanto scappare dal confronto. La motivazione del forfait di Martina, legata ad una campagna social talmente irriverente da non risparmiare nemmeno la sottoscritta, è così ridicola da rendere palese il terrore a confrontarsi sui temi del dibattito al quale era stato invitato: le infrastrutture, le concessioni autostradali e i tanti regali fatti in questi anni alla società dei Benetton. Qualora Martina voglia ravvedersi, sappia comunque che venerdì 21 settembre, alle ore 18.30, sul palco di Atreju ci sarà la sua sedia per accoglierlo».
Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, allegando al post una foto della sedia riservata al segretario del Pd Martina.

Il 22 settembre ospite ad #Atreju18 Francesco Filini, economista fuori dal coro (Secolo d’Italia)

(VEDEO)Ospite ad #Atreju18 Francesco Filini, economista fuori dal coro (Secolo d’Italia)

La guerra che nessuno racconta. Miclessin ospite ad #Atreju18 (Secolo d’Italia

LA GUERRA CHE NESSUNO RACCONTA (SECOLO D’ITALIA) 

#Atreju18 – Dal 21 al 23 settembre – Isola Tiberina, Roma. Sfoglia l’anteprima del programma

Torna a Roma, dal 21 al 23 settembre, il tradizionale appuntamento con #Atreju, la storica manifestazione della destra italiana che giunge alla sua 21esima edizione. Quest’anno tanti ospiti di rilievo nazionali e internazionali. Non mancate! #AspettandoAtreju
Clicca sull’immagine ⏬, vedi il programma e registrati

 

Lunedì 17 settembre alla Camera, Giorgia Meloni presenta “Atreju18: Europa contro Europa

Lunedì 17 settembre, alle ore 11.30, presso la sala stampa della Camera dei Deputati, il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni presenta “Atreju18: Europa contro Europa”,  la 21 edizione della tradizionale festa della destra italiana che si terrà all’Isola Tiberina a Roma il 21, 22 e 23 settembre 2018.
NOTA PER LA STAMPA
I colleghi giornalisti, fotografi e cineoperatori che intendono seguire “Atreju18” potranno accedere all’area stampa del villaggio solo previo accredito. È possibile inviare la richiesta di accredito entro le ore 20 di mercoledì 19 settembre all’indirizzo e-mail: ufficiostampa.atreju@gmail.com, indicando nome e cognome, testata e recapito telefonico.
NOTA PER TV E CINEOPERATORI
Per lunedì 17 settembre, alle ore 18, l’organizzazione di Atreju18 ha predisposto un sopralluogo tecnico all’Isola Tiberina. Chiunque volesse partecipare può contattare direttamente l’ufficio stampa

“Quando scopri che…”: le immagini della campagna goliardica di Atreju 2018 (Secolo d’Italia)

QUANDO SCOPRI…..LE IMMAGINI DELLA CAMPAGNA GOLIARDICA DI ATREJU

Dal 21 al 23 settembre torna a Roma “Atreju” la festa organizzata da Giorgia Meloni – Nota modalità di accredito stampa

Dal 21 al 23 settembre torna a Roma, all’Isola Tiberina, il tradizionale appuntamento con “Atreju”, la festa della destra italiana organizzata dal presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
I colleghi giornalisti, fotografi e cineoperatori che intendono seguire l’evento potranno accedere all’area stampa del villaggio Atreju solo previo accredito. È possibile inviare la richiesta di accredito entro le ore 20 di mercoledì 19 settembre all’indirizzo e-mail: ufficiostampa.atreju@gmail.com, indicando nome e cognome, testata e recapito telefonico.

🔵 ATTENZIONE CAMBIO DATA🔵 Torna a Roma, dal 21 al 23 settembre #Atreju

🔵 ATTENZIONE CAMBIO DATA🔵
Torna a Roma, dal 21 al 23 settembre, il tradizionale appuntamento con#Atreju, la storica manifestazione della destra italiana che giunge alla sua 21esima edizione. Quest’anno tanti ospiti di rilievo nazionali e internazionali. Non mancate! #AspettandoAtreju

Dal 21 al 23 settembre 2018 torna il tradizionale appuntamento con ATREJU

La storica manifestazione della destra italiana che giunge quest’anno alla sua 21esima edizione. La location di quest’anno sarà l’Isola Tiberina, nel pieno centro di Roma tra le anse del Tevere, si svolgerà la ventiduesima edizione di ATREJU.

Nata nel 1997 nell’alveo politico della destra italiana, Atreju è riuscita ben presto a travalicare gli originali confini generazionali e ideologici, fino ad accreditarsi come una delle più importanti manifestazioni politiche e culturali d’Italia, consacrandosi come cerimonia pubblica d’inaugurazione di ogni nuova stagione istituzionale. Scegliemmo il protagonista de “La Storia Infinita” di Michael Ende, come emblema di coloro che ogni giorno si battono contro le forze del Nulla; un nemico subdolo che attacca il futuro, ne consuma le energie migliori, privandolo di valori e di speranze.

“EUROPA CONTRO EUROPA” è il titolo di Atreju 2018 scelto per raccontare una scelta di campo ideale: la nostra. Senza remore né infingimenti. La festa è l’occasione per mostrare come all’attuale visione dell’Unione Europea se ne possa contrapporre un’altra basata sulle sovranità nazionali. Per contrapporre ad una visione elitaria e tecnocratica il punto di vista dei popoli e delle identità.

Quella di quest’anno è dunque un’edizione speciale, anche alla luce dell’imminente tornata elettorale europea, ma anche una grande opportunità di confronto tra pensieri diversi, tra protagonisti nazionali ed europei del nostro tempo, a prescindere dai colori politici.

Atreju è molte cose: dibattiti politici, manifestazioni culturali, premiazioni, spettacoli di musica e teatro, presentazione di libri, mostre e villaggio ludico.
Atreju era e resta una festa di parte, ma non di partito, anche se non mancheranno appuntamenti dedicati a Fratelli d’Italia e alla sua attività politica. Da qui il suo successo e la partecipazione nelle passate edizioni dei più importanti attori della società italiana ed internazionale: capi di […]